Naked Honey Urban Decay | Recensione e tips

0
120
Naked Honey
Credit Allure

La Naked Honey è l’ultima palette entrata a far parte della serie Naked di Urban Decay, la qualità rispecchierà la sua bellezza?

Dopo mesi dalla sua uscita è tempo di parlarvi della Naked Honey, palette di Urban Decay che si unisce alle altre già note della famiglia Naked. Nel panorama beauty non è passata inosservata, i suoi colori hanno letteralmente ammaliato le persone e non cederle è stato impossibile. Al di là della sua bellezza, vale davvero la pena acquistarla?

Naked Honey

Dodici tonalità calde che virano sui toni del marrone, bronzo ed oro. Grazie all’inserimento di colori di transizione e cialde dal finish matte e shimmer, è possibile realizzare un trucco occhi completo solo avvalendosi del suo utilizzo.

Ideale per differenti tipologie d’incarnato e per la realizzazione di look soft e di altri più intensi con dettagli sparkly.

Inci: Clicca QUI

Quantità: 12×0.95gr

Costo: 54€ (Prezzo riportato dal sito ufficiale)

Naked Honey
Credit Urban Decay

Packaging

Packaging in plastica rigida con chiusura calamitata. La superficie presenta scritte in rilievo su sfondo oro, che per sfumature e particolare effetto ondulatorio, ricordano proprio il miele a fine smielatura.

All’interno è presente uno specchio grande quanto tutta la lunghezza della palette, accessorio sempre apprezzato, soprattutto quando si viaggia o si ha necessità di portarla con sé. Ulteriore nota positiva è la presenza di un pennello con doppio applicatore.

Una delle estremità presenta un pennello piccolo, ideale per l’applicazione degli ombretti, nell’altra invece ritroviamo un pennello largo, perfetto per le sfumature.

Ritengo che quest’ultimo presenti setole di una qualità superiore rispetto agli altri pennelli in dotazioni con le precedenti Naked.

Credit Urban Decay

Opinioni personali

La color range è senza dubbio il punto di forza della palette. Ancor prima di conoscerne la qualità, si resta estasiate per la scelta delle colorazioni. In particolare, a spiccare è Honey, non un classico oro, ma un miele intenso e particolare, la cui brillantezza l’andremo poi a ritrovare una volta applicato.

Colori pieni ed intensi alla prima applicazione ma, al contempo, sfumabili ed estremamente modulabili (Caratteristiche riscontrate in tutte le polveri presenti nella palette).

Gli ombretti risultano leggermente polverosi ma, rimuovendo l’eccesso di prodotto, non si hanno problematiche in fase di applicazione. Piccola nota anche sul fall out che, in modo non significativo, ho riscontrato solo nelle polveri shimmer.

La consiglio?

La Naked Honey ha un altissimo potenziale e la qualità delle polveri è davvero stupefacente.

Sebbene i colori risultino intensi e molto pigmentati già alla prima applicazione, mi sento di consigliare la palette anche alle più inesperte. La grande sfumabilità permetterà di ottenere dei bei look anche a chi è alle prime armi.

Concludendo, permettetemi di affermare che è la Naked Honey è la migliore mai proposta, da Urban Decay, negli ultimi 10 anni.

Nota sull’applicazione

Gli ombretti shimmer hanno una grande luminosità ma, al fine di ottenere un effetto finale ancor più intenso, vi consiglio di applicarli da bagnati o su una base cremosa.

Acquisto

Chi volesse cedere alla Naked Honey, è possibile acquistarla sul sito ufficiale (NO DOGANA) di Urban Decay(Clicca QUI).

Le spese di spedizioni standard sono sempre gratuite, così come il reso e, fattore non trascurabile, ogni pacco è confezionato in modo impeccabile, così da evitare eventuali danni in fase di spedizione.

Per poter vedere look con la Naked Honey, seguitemi su Instagram <3

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here