Studio Fix Fluid SPF 15 Mac Cosmetics | Recensione

0
695
Studio Fix Fluid

Copre le imperfezioni, opacizza l’incarnato ed ha una durata estrema. Oggi vi parlo dello Studio Fix Fluid SPF 15 di Mac Cosmetics

Lo Studio Fix Fluid SPF 15 è uno dei capisaldi del beauty world. Amato dalle appassionate e dai professionisti, continua ad essere uno dei fondotinta più utilizzati. Con l’avvicinarsi della stagione degli eventi, in molte si chiedono se sia davvero il prodotto perfetto per una base impeccabile.

In questo articolo vi dirò cosa ne penso e se può davvero essere il vostro alleato in giornate speciali.

Studio Fix Fluid SPF 15

Opacizza ma non secca, resiste all’umidità e aiuta a regolare la produzione di sebo. Disponibile su Notino.it 

Inci: Water\Aqua\Eau, Cyclopentasiloxane, Peg-10 Dimethicone, Butylene Glycol, Trimethylsiloxysilicate, Ethylhexyl Methoxycinnamate, Dimethicone, Magnesium Sulfate, Titanium Dioxide, Laminaria Saccharina Extract, Algae Extract, Tocopheryl Acetate, Sodium Hyaluronate, Tocopherol, Lecithin, Hydrogenated Lecithin, Xanthan Gum, Sorbitan Sesquioleate, Methoxy Amodimethicone/Silsesquioxane Copolymer, Laureth-7, Dipropylene Glycol, Dimethicone/Peg-10/15 Crosspolymer, Dimethicone/Peg-10 Crosspolymer, Peg/Ppg-18/18 Dimethicone, Disteardimonium Hectorite, Silica, Dimethicone Crosspolymer, Triethoxycaprylylsilane, Propylene Carbonate, Pentaerythrityl Tetra-Di-T-Butyl Hydroxyhydrocinnamate, Sorbic Acid, Chloroxylenol, Phenoxyethanol, [+/- Titanium Dioxide (Ci 77891), Iron Oxides (Ci 77491), Iron Oxides (Ci 77492), Iron Oxides (Ci 77499), Chromium Oxide Greens (Ci 77288)] <ILN39737>

Quantità: 30ml

Costo: 28.60€ (Prezzo aggiornato al 04-03-2022)

Studio Fix Fluid

Opinioni Personali

Alcuni anni fa, complice la sua grande fama, ho ceduto allo Studio Fix Fluid SPF 15. Sebbene fosse consigliato maggiormente per pelli grasse, ho scelto di “rischiare”.

Le zone di secchezza del viso erano pronte a metterlo a dura prova ma, con mia grande gioia, è riuscito a tenerle testa. Texture corposa ma facile da lavorare, modulabile e permette di ottenere una coprenza da media ad alta.

Finish opaco ma naturale, aiuta a regolare la produzione di sebo senza seccare la pelle. E’ necessaria una sola applicazione per nascondere anche le imperfezioni più evidenti, ma basta stratificarlo per ottenere una coprenza totale.

Il pregio più grande è la durata. Non tradisce il trascorrere delle ore ed anche se messo a dura prova la base non cederà.

Proprio l’eccelsa resa lo rende effettivamente un fondotinta perfetto da indossare in occasioni speciali, quando il vostro incarnato dovrà essere sempre impeccabile.

Sebbene non sia il prodotto più adatto ad una pelle matura, in base alla mia esperienza, mi sento ugualmente di consigliarvelo. Quando l’ho acquistato la prima volta, a distanza di mesi, a causa di un brutto sfogo, dovetti smettere di utilizzarlo (A quanto pare la causa non fu del fondotinta, in quanto ora ho ripreso ad applicarlo senza problemi). Per non tenerlo inutilizzato, chiesi alla mia mamma di provarlo. Beh, ad oggi lei continua a richiedermelo ed è sempre molto soddisfatta della sua resa.

Erogatore a pompetta

Inizialmente ritenevo l’erogatore a pompetta un accessorio non indispensabile ma, col tempo, mi son dovuta ricredere. L’erogatore è pratico, evita gli sprechi, ne facilita l’applicazione e vi tornerà utile se riacquisterete il fondotinta (Non buttate le confezioni vuote dei prodotti Mac, presto vi spiegherò il motivo). Inoltre, presenta un tappo di sicurezza che garantisce l’integrità del prodotto, in quanto ne protegge il foro da cui fuoriesce.

Costo: 7.50€ (Prezzo aggiornato al 04-03-2022)

Studio Fix Fluid

Applicazione e tips

Per l’applicazione ho due metodi da consigliarvi:

  • Pennello a setole piatte: Movimenti delicati e circolari, mai trascinare il pennello, così da evitare antiestetiche strisce in viso
  • Sponge inumidita: picchiettare il fondotinta in modo delicato fino ad ottenere un risultato uniforme. E’ il metodo di applicazione che prediligo, ma è anche quello più lungo
  • Settaggio: Nonostante io abbia una pelle con zone di secchezza, preferisco sempre applicare un velo di cipria per fissare il tutto

Piccolo consiglio: il finish opaco potrebbe non rispecchiare i vostri gusti o le attuali mode. Per renderlo più luminoso vi consiglio di miscelare al fondotinta poche gocce d’illuminante liquido e di fissare il tutto con una cipria illuminante.

Lo consiglio?

La sua formulazione è sicuramente più datata rispetto ad altri fondotinta di nuova creazione, ma ciò non impedisce allo Studio fix fluid di essere un evergreen. Le prestazioni eccelse lo rendono un must have, soprattutto per chi necessita di una base impeccabile nel corso di cerimonie ed eventi speciali.

Lo consiglio a chi ha una pelle grassa ed è alla ricerca di un fondotinta che opacizzi l’incarnato senza però risultare pesante.

Anche per alcune pelli secche mi sento di consigliarlo. Nel mio caso non ha mai tradito la secchezza di alcune parti del viso ma, è necessario sottolinearlo, solo provandolo potrete sapere se può soddisfare le vostre esigenze.

Spero che questo articolo vi sia utile. Alla prossima ❤️

Ciglia finte Rude Cosmetics | Recensione

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.