Pro Light Concealer Mesauda Milano | Recensione

0
980
Pro Light Concealer

Può un concealer essere adatto a tutte le nostre esigenze? Il Pro Light di Mesauda Milano, si!

I Pro Light Concealer di Mesauda Milano, lo scorso anno, sono entrati a far parte della mia make-up collection. In questo lungo periodo non ho mai smesso di utilizzarli e giorno dopo giorno resto sempre più stupita dalla loro formulazione. In questo articolo vi parlo della mia esperienza e vi spiego perché mi hanno letteralmente conquistata.

Pro Light concealer

Correttore fluido, idratante e con caratteristiche simili ad un prodotto minerale. Disponibile in 12 colorazioni suddivise per sottotono.

Inci: Clicca QUI

Quantità: 4ml

Costo: 12.90€

Opinione personale

Per le mie esigenze, un concealer deve nascondere le discromie, illuminare la zona interessata e, cosa fondamentale, non deve mai segnarla. Non sono necessariamente alla ricerca di una formulazione full coverage, l’importante è che il contorno occhi risulti luminoso, uniforme e non appesantito.

Caratteristiche fondamentali che ho ritrovato nel Pro Light Concealer di Mesauda Milano.

Correttore liquido dalla media coprenza, idratante ed elastico. Corregge le discromie, si fonde con la pelle e crea un film coprente che non appesantisce il contorno occhi. Se ben applicato e fissato, non segna la zona ed offre una durata molto lunga.

Personalmente utilizzo il Pro Light Concealer per uniformare ed illuminare il contorno occhi, nascondere le piccole discromie presenti sul viso, definire l’arcata sopracciliare ed il contorno labbra.

La zona perioculare differisce dal reso del viso, per tal motivo non è scontato che un solo prodotto possa andar bene per questi molteplici impieghi. Nel caso del concealer ho invece appurato che soddisfa esigenze differenti, offrendo sempre ottime performance.

La parola d’ordine per il Pro Light Concealer è IDRATANTE!

Applicazione

Applicatore piccolo e arrotondato, che permette di applicare il prodotto direttamente in viso senza l’ausilio dei pennelli.

Una volta applicato vado a lavorare il concealer, nella zona perioculare, con un pennello (F08 sempre di Mesauda Milano), mentre in piccoli punti del viso prediligo una sponge inumidita, che picchietto delicatamente così da non trascinare via il prodotto. A fine applicazione consiglio di fissare il correttore con un velo di cipria.

Scelta della colorazione

Al fine di facilitare la scelta, il brand suddivide le colorazioni per sottotono e non dalla più chiara alla più scura.

Ad ogni concealer è associata una lettera ed un numero.

La lettera distingue il sottotono, mentre il numero indica la tonalità in ordine crescente, dalla più chiara alla più scura.

C – cold: Contiene una percentuale maggiore di pigmento giallo freddo
W – warm: Contiene una percentuale maggiore di pigmento rosso
N – neutral: Giusto bilanciamento dei due colori
P: Colore pescato, pensato per neutralizzare le occhiaie

Lo consiglio?

L’azione idratante del Pro Light Concealer lo rende un valido alleato in presenza di un contorno occhi secco. Inoltre, grazie alla formulazione leggera ed elastica, mi sento di consigliarlo anche in presenza di una zona perioculare con caratteristiche differenti e su una pelle più matura.

Per chi ambisce ad un risultato full coverage, il concealer non potrà soddisfare le vostre esigenze, in quanto anche stratificato non offrirà una copertura totale.

Salvo per tale necessità, mi sento di consigliare a tutte il Pro Light Concealer che, ad oggi, ritengo uno dei migliori concealer in commercio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.