Come pulire le spazzole per capelli| Video e spiegazioni

0
127
Spazzole
Credit Ohga

Spazzole e pettini necessitano di una pulizia accurata, ma sapete perché è necessaria? In questo articolo vi spiego come lavarli e perché è così importante farlo

Sembrerebbe scontato, eppure non tutti sanno che non basta rimuovere i residui di capelli dopo ogni utilizzo per avere spazzole e pettini davvero puliti. Solo una pulizia approfondita porterà via tutte le impurità che si nascondono tra setole e denti.

Perché lavare le spazzole?

Igiene e capelli puliti più a lungo sono le due motivazioni che ci spingono ad avere spazzole sempre pulite.

Tra le setole delle spazzole ed i denti dei pettini si nascondono tantissime impurità; Residui di capelli e di prodotti per lo styling, sebo, polvere, batteri ed altro.

Ogni qualvolta pettiniamo i capelli, tutto ciò si trasferisce sulla nostra chioma, che resta pulita meno a lungo. Inoltre, il cuoio capelluto potrebbe irritarsi, causando fastidiosi pruriti.

Lavaggio step by step

Dopo ogni utilizzo, spazzole e pettini vanno ripuliti da residui di prodotti e capelli. Al fine di evitare ogni contatto con polvere e batteri, sarebbe poi corretto riporli in un posto ben chiuso, come un cassetto o un mobiletto.

Rimuovere le impurità, dopo ogni utilizzo, non è però l’unico metodo per mantenere le spazzole pulite. Infatti, almeno 1-2 volte al mese vanno pulite in modo approfondito.

Di seguite trovate tutti i passaggi:

  1. Rimuovere i capelli incastrati con le mani o con un pettine. Se restano capelli incastrati, non preoccupatevi, li rimuoverete dopo.
  2. Riempite una bacinella con acqua calda, shampoo e bicarbonato. (All’interno del video che troverete successivamente, ho dimenticato d’inserire il passaggio in cui aggiungo il bicarbonato, ma lo utilizzo sempre, alternandolo magari all’Amuchina).
  3. Immergete la spazzola all’interno dell’acqua per circa un’oretta.
  4. Rimuovete poi il residuo di capelli sempre con l’ausilio di un pettine.
  5. Pulite la base a cui sono attaccate le setole con uno spazzolino.
  6. Sciacquate la spazzola sotto l’acqua corrente.
  7. Adagiatela, con le setole rivolte verso il basso, su un asciugamano.
  8. Lasciatela asciugare bene (Anche tutta la notte se necessario).

CLICCA QUI PER IL VIDEO STEP BY STEP

Consigli

Asciugate le spazzole sempre a testa in giù. Il cuscinetto in gomma, su cui sono inserite le setole, potrebbe trattenere dell’acqua. Questa, se non si asciugasse bene, potrebbe fuoriuscire mentre spazzoliamo i capelli.

Sconsiglio di asciugare le spazzole sui termosifoni. Il calore potrebbe danneggiare le setole o deformare la base in gomma.

In fase di lavaggio, all’interno dell’acqua potrete aggiungere anche delle gocce di oli essenziali, così da farvi accompagnare da quella fragranza per i successivi utilizzi della spazzola.

Se la spazzola o il pettine non sono utilizzati esclusivamente da voi, è bene lavarli anche più di 2 volte al mese.

Alla prossima bellezze <3

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here