Olio di ricino: Fa crescere ed ispessire le ciglia?

0
390
Olio di ricino

Aiuta la crescita e l’ispessimento delle ciglia, è questo quanto si dice dell’olio di ricino, ma vi siete mai chiesti se tale affermazione corrisponde a verità?

Noto per le sue proprietà lassative, l’olio di ricino è anche impiegato in ambito cosmetico, per le sue proprietà emollienti ed idratanti. Lo ritroviamo all’interno di molte formulazioni oppure utilizzato in purezza, per la crescita di capelli, sopracciglia e ciglia.

In questo articolo mi soffermerò proprio su quest’ultimo utilizzo che, ad oggi, non ha reali basi scientifiche.

Ciglia ed Olio di Ricino

Alcuni anni fa, all’interno di un gruppo dedicato al beauty world, mi sono imbattuta in un post in cui si elogiavano i risultati ottenuti, su ciglia e sopracciglia, grazie all’utilizzo dell’olio di ricino. Senza reperire maggiori informazioni in merito, acquistai il prodotto (Ad un costo davvero irrisorio, circa 2€ presso una Parafarmacia).

Per molte settimane, prima di dormire, ho applicato il prodotto sulle ciglia, senza riscontrare reali risultati.

L’olio ingrassava i peli e li rendeva più lucidi, ma non ha agito sulla loro crescita. Non ho mai approfondito il perché della mancanza di risultati, fino a qualche mese fa, quando ascoltando Beatrice Mautino, mi si è accesa una lampadina.

L’Olio di Ricino agisce davvero sulla crescita delle ciglia?

Non esistono studi scientifici che confermino l’azione dell’olio di ricino sulla crescita e l’ispessimento delle ciglia. 

L’olio è un condizionante, con effetto emolliente e lucidante. Il prodotto andrà dunque ad ingrassare ciglia e sopracciglia, conferendogli un aspetto diverso, ma non ci sono prove che le faccia crescere.

“È stato scoperto che oli cosmetici come Feniltrimeticone, Amodimeticone e Olio di ricino aumentano la lucentezza dei capelli a causa del cambiamento nel contrasto tra riflessione speculare e diffusa”

Clicca QUI per lo studio completo

Nonostante la mancanza di un riscontro scientifico, questo impiego dell’olio di ricino è sempre più frequente. Il basso costo, la facile reperibilità e le grandi aspettative, spingono le persone ad utilizzarlo. Potrebbe non esserci nulla di sbagliato in ciò, ma bisogna anche pensare al fattore salute.

Olio di Ricino dannoso?

Nel corso dello studio sugli effetti dell’olio di ricino sulle ciglia, ho più volte letto che quello di origine biologica era da preferire, in quanto più sicuro e a basso rischio di allergia.

Errore, qualunque prodotto può risultare allergizzante, ed è per questo che si consiglia la prima applicazione in un piccolo punto del corpo per scongiurare gravi reazioni in parti estremamente delicate.

Al di là di alcune reazioni causate da un’allergia al prodotto stesso, non ho letto nulla in merito ad ipotetici effetti collaterali (Non mi riferisco ad irritazioni od arrossamenti causati dal contatto diretto di olio ed occhi), nonostante ciò credo che sia il caso di valutare sempre bene ciò che si applica nella zona degli occhi.

Ritengo infatti che sia corretto prediligere sempre prodotti sottoposti a test oftalmici (Sulla confezione verrà riportata la scritta “Oftalmologicamente testato”), che prevedono prove sugli occhi, all’interno della rima ciliare e nella zona perioculare, così da testarne la tolleranza.

Conclusioni

In attesa di studi scientifici in merito, ho scelto di non consigliare più l’olio di ricino per questo particolare impiego.

Inoltre, basandomi proprio sulla mia personale esperienza, vi consiglio di approfondire sempre la fonte di ogni argomento. Non limitate mai il vostro sapere ad informazioni reperite in modo casuale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here