Star System Foundation
Beauty | Swatches

Neve Cosmetics – Star System Foundation | Swatches e prime impressioni

21 febbraio 2018

Star System Foundation

Buon pomeriggio e bentornate nel blog <3 Il 2018 è l’anno delle novità, Neve Cosmetics  rivoluziona il mondo del make-up ideando il primissimo fondotinta ad alta coprenza senza siliconi. Meno di 24h fa, sul sito ufficiale del brand, ha fatto il suo debutto lo Star System Foundation, il sogno di tutte coloro che vogliono celare, piccole e grandi imperfezioni, dietro un velo di make-up che non faccia il tanto odiato effetto “cerone”.

Star System Foundation

Le temibili luci del palcoscenico non hanno mai tradito le possibili imperfezioni del viso delle dive di un tempo, reso perfetto dal famoso pan-cake makeup, un fondo corposo, oleoso e dall’elevata coprenza.

Perché vi dico ciò’? Perchè per lo Star System Foundation, Neve Cosmetics si è ispirata proprio a quei visi perfetti, ideando un fondotinta in stick a prova di selfie!

Ovviamente l’attenzione ricade subito sulla formulazione, arricchita da olio di baobao, cera di crusca di riso ed olio di oliva. A dispetto di altri prodotti della stessa categoria, lo Star System Foundation non presenta acqua al suo interno o sostanze volatili, dunque il cosmetico è un concentrato di ingredienti naturali e di alta qualità.

L’alta concentrazione del prodotto permette di ottenere una pelle di porcellana con una quantità davvero irrisoria. All’interno della confezione son presenti 4ml di fondotinta, tale scelta è in parte d’immagine, visto il packaging scelto, ed in parte dovuto, appunto, alla formulazione ultra pigmentata.

Star System Foundation

Inci: Ingredients: Caprylic / Capric Triglyceride, Octyldodecanol, Ricinus Communis Seed Oil / Ricinus Communis (Castor) Seed Oil, Candelilla Cera / Euphorbia Cerifera (Candelilla) Wax, Kaolin, Oryza Sativa Bran Cera (Rice Bran Wax), Copernicia Cerifera Cera / Copernicia Cerifera (Carnauba) Wax, Cetyl Alcohol, Adansonia Digitata (Baobab) Oil, Olea Europaea Fruit Oil / Olea Europaea (Olive) Fruit Oil, Tocopheryl Acetate, Tocopherol, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid, Polyhydroxystearic Acid, Stearic Acid, Alumina. May Contain: C.I. 77891 (Titanium Dioxide), Mica, C.I. 77491 -77492 – 77499 (Iron Oxides).

SPF 15

Quantità: 4ml

Costo: 14.90€  in promo fino al 7/03 al costo di 12.67 con spedizioni ad 1€.

Sicuramente, alcune di voi avranno dei dubbi sull’investire su una quantità “piccola” di fondotinta, ma vi pongo un paragone; Personalmente acquisto, anche a 20$, i rossetti liquidi Lime Crime, che presentano 2,6ml di prodotto, mentre a circa 18$, acquisto quelli di Jeffree Star che contengono 5,6ml di prodotto. Sicuramente un fondo è soggetto ad un maggior utilizzo rispetto ad un rossetto, ma ho voluto porvi tale esempio per dimostrarvi che ad una quantità “ridotta”  non è strettamente legato un costo inferiore. Infatti, a tale prezzo son legati tanti fattoti, tra i quali l’inci ed il packaging.

Spesso, a causa di una scarsa coprenza, ci si ritrova a terminare confezioni grandi di prodotti, il cui costo è giustificato, appunto, dalla quantità proposta. Ciò che bisogna però notare è proprio il consumo… se 30 ml di prodotto, ad un costo di 15€, termineranno in 1 mese, non sarà di certo più economico di un 4ml, allo stesso costo, che andrà a terminare dopo 3 mesi.

Passiamo ora a parlare del prodotto…

Lo Star System Foundation si presenta in un pratico stick da borsetta, composto da due parti, il fondotinta ed una pratica spugnetta. Quest’ultimo dettaglio rende il cosmetico un valido alleato fuori casa, ideale per piccoli ritocchi o per trucchi veloci.

Star System Foundation Star System Foundation

Per ottenere un effetto omogeneo basta davvero una minima quantità di prodotto e, grazie all’alta sfumabilità e “tollerabilità” in viso, sarà possibile stratificarlo o mixare le diverse nuance al fine di ottenere la colorazione perfetta.

Personalmente sto utilizando lo Star System Foundation come base e, applicando colorazioni differenti, anche per la zona occhiaie e la parte chiara del contouring. Il prodotto è impalpabile, non è di quelli pesanti ed eccessivamente oleosi e, soprattutto, dona un effetto naturale che è ciò che mi manca quando utilizzo altri prodotti ad alta coprenza.

Il risultato dunque è davvero così incredibile? Lascio parlare per me le foto che trovate di seguito… 

Star System Foundation Star System Foundation Star System Foundation

Piccole imperfezioni, cicatrici da acne, rossori e brufoletti spariranno ma, voglio precisarlo, le bollicine, di quelle gonfie e molto pronunciate, per ovvi motivi, non spariranno, ma si attenueranno.

Lo Star System Foundation  si adatta ad ogni tipo di pelle ma, personalmente, per quelle eccessivamente secche consiglio una buona idratazione, prima dell’applicazione, e sconsiglio di fissarlo con una cipria, mentre per quelle eccessivamente grasse consiglio un primer mattificante e il fissaggio con una cipria, lavorandola bene nelle zone che tendono a lucidarsi.

Per quanto riguarda le colorazioni, Neve propone le nove nuance che contraddistinguono i loro fondi: Fair Neutral –  Light Warm – Light Neutral – Light Rose – Medium Warm – Medium Neutral – Tan Neutral – Tan Warm – Dark Warm

Star System Foundation Star System Foundation Star System Foundation

Di seguito troverete tutti gli swatches dello Star System Foundation, le comparazioni con uno dei fondi ad alta coprenza più “comuni”, ossia il Fix Fluid di Mac Cosmetics (Vi ricordo che di quest’ultimo utilizzo la colorazione Nc15, mentre dello Star System Foundation applico la tonalità Light Warm) ed, infine gli swatches del creamy comfort.

Star System Foundation
Dal basso verso l’alto: Light rose – Fair neutral – Light warm – Light neutral – Medium warm – Medium neutral – Tan warm – Tan neutral – Dark warm
Star System Foundation
Dal basso verso l’alto: Light rose – Fair neutral – Light warm – Light neutral – Medium warm – Medium neutral – Tan warm – Tan neutral – Dark warm
Star System Foundation
Dal basso verso l’alto. Nc15 – Nc20 – Nc25 Fix Fluid Mac cosmetics. Dal quarto a salire: Light warm – Tan warm – Medium warm – Medium neutral
Star System Foundation
Dal basso verso l’alto. Nc15 – Nc20 – Nc25 Fix Fluid Mac cosmetics. Dal quarto a salire: Light warm – Tan warm – Medium warm – Medium neutral
Star System Foundation
Creamy Comfort

Spero che l’articolo vi sia utile <3

P.S. Mi sento di dedicare qualche riga alla scelta delle colorazioni, le solite 9 offerte dal brand, tra le quali mancano proposte troppo chiare o troppo scure. Qualcuno potrebbe vederci della discriminazioni, invece non è affatto così. Un brand, che ha una vendita limitata ad un Paese con una richiesta non così elevate di determinate shades, si limiterà alla creazione di quelle che non causeranno degli invenduti. Ovviamente tale discorso non è legato solo a Neve Cosmetics, ma anche ad altri brand limitati al territorio italiano, come Pupa, PuroBio, Alkemilla e tanti altri

 

Only registered users can comment.

  1. Sono molto curiosa di provare questo tipo di fondotinta ma ho paura che non vada bene per la mia pelle, ho l’impressione che vada a seccarla troppo. Sono molto indecisa anche per quanto riguarda il colore, perché ho visto che molti fanno un mix tra due colori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *