Vita Liberata

Bianca come un lenzuolino ed ancora molto lontana dal concedermi qualche giorno di vacanza eppure, giorno per giorno, la mia pelle si sta lentamente abbronzando. Magia? No, semplicemente autoabbronzanti firmati Vita Liberata, brand Made in Uk, che vanta prodotti con ingredienti naturali, privi di parabeni, alcool, profumi e sostanze chimico-sintetiche, che godono di certificazione EcoCert. La società mi ha gentilmente omaggiato con dei cosmetici molto interessanti, di cui avevo letto molte recensioni positive che hanno incrementato la mia curiosità.

Confesso che nel pacchetto spedito dal brand ho trovato alcuni prodotti che non attendevo e, proprio uno di questi, è diventato il preferito del momento. Parlo di Trystal, un self-tan in polvere minerale, una terra autoabbronzante dall’effetto naturale, facile da stendere e ancor più facile da rimuovere. Lo applico, su viso, collo e decolletè, con l’aiuto di un kabuki, facendo attenzione a non prelevare troppo prodotto. Una volta applicato in modo uniforme, la pelle acquisisce un delicato colorito ambrato, e l’effetto del prima e del dopo parla da sé…

Vita Liberata Vita Liberata

Per intensificare l’effetto di Trystal utilizzo, ogni sera prima di andare a letto, la Night Moisture Mask, una crema autoabbronzante che, gradualmente, dona un colorito ambrato a viso, collo e decolletè. Come ogni autoabbronzante, va steso in modo uniforme, al fine di evitare sgradevoli segni e, sebbene possa essere applicato con le mani, queste vanno subito lavate per non ritrovarsi con macchie arancioni. Questo è stato l’unico prodotto che poco m’intrigava, temevo che l’effetto finale fosse finto e poco uniforme ma, il mattino seguente alla prima applicazione, mi son ricreduta. La pelle era scura e priva di macchie e, soprattutto, risultava molto idratata. Grande punto a favore l’assenza di profumazione (In realtà tutti i prodotti provati son privi di profumazione) che, solitamente, in questo tipo di prodotti è così poco piacevole da non voler nemmeno aprire la confezione.

Vita Liberata

Ovviamente con viso, collo e decolletè baciati dal sole, non potevo lasciare il corpo e, soprattutto le gambe, con un colorito simil latte. In mio soccorso è giunta Fabulous Gradual Tan, una crema autoabbronzante trasparente, no transfer ed idratante. Il prodotto sviluppa l’abbronzatura tra le 4 e le 8 ore ed il colorito che conferisce alla pelle è così intenso da non potervi proprio permettere una pessima stesura! Prima di applicarla ho esfoliato la pelle, utilizzando uno scrub su gambe e braccia e, successivamente, con l’aiuto di un guanto apposito, ho applicato il prodotto, con movimenti circolari, ovunque 😀 Seguendo i consigli riportati nelle istruzioni, su gomiti e ginocchia ho steso un velo di crema idratante (Sono punti del corpo più critici e la crema aiuta ad ammorbidire la zona e ad evitare che l’autoabbronzante si depositi lasciando una macchia arancione in quel punto).

Vita Liberata Vita LiberataUltimo, ma non perché meno efficace, Marula olio secco autoabbronzante, il prodotto di cui parla tutto il web che mi lascia senza fiato nel vedere le foto del prima e del dopo (Ahimè di questo non posso mostrarvi foto perché mi son resa conto solo dopo averle esportate che erano venute scure 🙁 ). Il prodotto si avvale del potere dell’olio di Marula, è idratante e con capacità anti-age. Inoltre, è arricchito da estratti di citronella, cocco, cetriolo e Neroli e, fattore assolutamente da non escludere, ha l’aggiunta di SPF50, dunque abbronza e protegge la pelle al tempo stesso. Come per il Fabulous Gradual Tan, esfolio la pelle prima dell’applicazione e, stendo il prodotto circa un’ora prima dell’esposizione al sole (Il risultato finale si vedrà dopo circa 8 ore). Dopo l’utilizzo bisogna subito lavare le mani!!

Vita Liberata

Vita Liberata offre anche altri prodotti per l’abbronzatura, disponibili sul sito Sephora o in tutti i punti vendita presenti in Italia. Ringrazio Chiara per avermi permesso di scoprire questi prodotti e per la cortesia con cui si è rivolta a me nelle e-mail scambiate <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *